A.I.GU.P.P.
Seguici su::

Lombardia: sanzioni aumentate e ritiro licenza per rilascio pesci alloctoni

01/07/2020

In data 11 Giugno 2020, la Regione Lombardia ha aggiunto il comma e bis) all’art 147 della propria legge regionale sulla pesca.

Il comma recita:

"Sanzione amministrativa da euro 51,00 a euro 400,00 per chi reimmette dopo la cattura esemplari appartenenti a specie alloctone dannose per l’equilibrio del popolamento ittico, in violazione del divieto di cui all’articolo 3, comma 8, del regolamento di cui all’articolo 149, comma 2; in caso di recidiva si procede inoltre alla sospensione della licenza fino a tre mesi; ogni ulteriore recidiva comporta la sospensione della licenza stessa fino a dodici mesi; qualora la reimmissione dopo la cattura riguardi esemplari appartenenti alla specie Silurus glanis si applica la sanzione amministrativa da euro 400,00 a euro 1.500,00; in caso di recidiva si procede inoltre alla sospensione della licenza fino a sei mesi; ogni ulteriore recidiva comporta la sospensione della licenza stessa fino a diciotto mesi"

Aigupp ricorda a tutti i propri iscritti che il codice deontologico impone la stretta osservanza delle leggi e dei regolamenti sulla pesca e ricorda ai propri associati di farsi trovare preparati per lo smaltimento delle carcasse.

Ultimi aggiornamenti

Cookie

Questo sito web utilizza cookie di terze parti

X - CHIUDI
Questo sito utilizza cookie tecnici anonimi per garantire la navigazione e cookie di terze parti per monitorare il traffico e per offrire servizi aggiuntivi come ad esempio la visualizzazione di video o di sistemi di messaggistica. Senza i cookie di terze parti alcune pagine potrebbero non funzionare correttamente. I cookie di terze parti possono tracciare la tua attività e verranno installati solamente cliccando sul pulsante "Accetta tutti i cookie". Puoi cambiare idea in ogni momento cliccando sul link "Cookie" presente in ogni pagina in basso a sinistra. Cliccando su uno dei due pulsanti dichiari di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e di accettarne le condizioni.
Maggiori informazioni